Abito su misura: il massimo dell’eleganza maschile

La tradizione sartoriale italiana si fonde con la storia della nostra cultura ed ha sempre tenuto il passo con la tecnologia. Più di trentanni fa, nel lontano 1983, in un editoriale di “Vestire – sartoria”, si poteva leggere: “nell’era delle tecnologie avanzate e sofisticate emerge

Daniel Robu

Abito su misura: obbligo professionale

Ci sono alcune categorie professionali che devono, per la loro natura, rispettare un codice di immagine ben definito. Sono coloro che, da sempre, nella nostra società hanno avuto un potere chiaro e un ruolo importante. I professionisti che hanno dato vita alle nostre città, che

I segreti del Maestro Sarto

Qual è la differenza tra un vestito eseguito completamente artigianale, un vestito semi-artigianale o un vestito su misura? Un vestito eseguito completamente a mano (artigianale) è fatto di circa 5000 punti di cucitura, coinvolgendo più di 80 ore di lavoro intensivo. Include, anche, una fase

Su Misura! – Il linguaggio dell’Eleganza

L’arte sartoriale è posta sotto il segno di armonia. Tutto ciò che lui crea deve essere perfetto, con i propri elementi e quelli delle persona cui è destinata la creazione. Fino all’ultimo ritocco, la creazione del maestro è progettata per diventare unica ed esclusiva. Irripetibile

Cosa dice la stampa italiana

Il volto della sartoria piemontese è romeno. Si chiama Daniel Robu, ha 41 anni, e dall’anno scorso (2013 – n.r.) è delegato regionale alla prestigiosa Accademia dei Sartori di Roma (La Reppublica)

Il maestro sarto Daniel Robu

Membro dell’Accademia Nazionale dei Sartori, il maestro Daniel Robu svolge la sua attività nell’atelier di Torino. Le sue creazioni sono il frutto della sua maestria come designer, ma anche come un’eccellente maestro sarto artigianale. Da oltre 15 anni Daniel Robu mette in atto il suo

Essere accademico

La nomina a Membro dell’Accademia del sarto avviene dopo un esame approfondito dei meriti da questo acquisiti durante la sua vita di lavoro. Elemento essenziale è che egli abbia una buona reputazione professionale, raggiunta attraverso un lavoro esercitato con passione seguendo l’evoluzione della moda sartoriale